Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DSBSC Dipartimento di Scienze Biomediche Sperimentali e Cliniche

Presentazione

Il Dipartimento di Scienze Biomediche Sperimentali e Cliniche “Mario Serio”, è costituito da docenti e ricercatori afferenti a 15 settori scientifico disciplinari di area clinica e preclinica che esercitano attività didattica nell'ambito della Scuola di Scienze della Salute Umana, della Scuola di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, della Scuola di Ingegneria, della Scuola di Psicologia e della Scuola di Agraria. Sono incardinate Scuole di Specializzazione di Area Sanitaria e Master di I e II livello.

Il Dipartimento, articolato su quattro sezioni con il compito di coordinare, razionalizzare e ottimizzare l’utilizzo di risorse dislocate su aree diverse, è organizzato in 42 Unità di Ricerca che comprendono, oltre al personale di ruolo, ricercatori a tempo determinato, assegnisti di ricerca, borsisti, dottorandi di ricerca, specializzandi, studenti e altri studiosi che operino nell’ambito di convenzioni.

Le attività nell’ambito della ricerca spaziano dalla Biochimica, Biologia Molecolare e Patologia, come scienze di base, abbracciando discipline più prettamente cliniche quali la Ginecologia ed Ostetricia, la Endocrinologia, la Diagnostica per immagini e Radioterapia e la Nefrologia. Un punto di unione tra queste discipline come elemento legante tra le aree di eccellenza scientifica è la Medicina di Genere, una moderna visione della medicina, orientata a cogliere le differenze di genere rispetto ai processi di salute e malattia. E' sede amministrativa del Dottorato in Scienze Biomediche, e in collaborazione con Pisa e Siena, partecipa a due dottorati Pegaso

Il Dipartimento si pone i seguenti obiettivi:

1          Creare trasversalità tra le discipline di base e quelle cliniche, utilizzando ricerche di grande livello e sfruttando le eccellenze presenti in entrambi i campi di azione,

2          Creare sinergie tra diversi gruppi di ricerca

3          Promuovere il reclutamento di nuovi ricercatori, in tutti i settori di ricerca, nell’ottica di rinnovare e potenziare la capacità progettuale delle unità di ricerca,

4          Il Dipartimento è stato selezionato tra i Dipartimenti Eccellenti 2018 (Bando MIUR). La tematica prescelta è la Medicina di Genere. Il progetto si propone di potenziare i SSD caratterizzati da una impronta di genere, creare una “facility” a supporto della ricerca sia intra-dipartimentale che inter-dipartimentale, stimolare uno scambio di competenze traslazionali e cliniche e creare un fondo di finanziamento per la ricerca.

5          Continuare con l’attività del nucleo di valutazione della qualità nell'ottica del raggiungimento di standard di eccellenza nella ricerca.

 
ultimo aggiornamento: 03-Set-2020
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
Unifi Home Page

Inizio pagina